L’importanza del business plan

Seppur molto varie, le procedure di richiesta dei finanziamenti a fondo perduto sono contraddistinte da un elemento ricorrente: la presenza del business plan all’interno del novero dei documenti da presentare per poter avere accesso agli utili contributi senza obbligo di restituzione. Ma cosa è, sinteticamente e pragmaticamente, il business plan? E per quale motivo gli enti che offrono finanziamenti a fondo perduto hanno l’accortezza di richiederlo tra i documenti fondamentali?

Business plan

Concretamente, il business plan è il piano imprenditoriale della vostra nuova iniziativa. Si tratta di un documento molto importante, all’interno del quale saranno spiegate tutte le informazioni più utili e dal maggiore valore aggiunto per la vostra attività: chi siete, cosa volete fare, quando e come lo volete fare, che risultati vi proponete di raggiungere.

Per quanto ovvio, il business plan non è solamente quanto appena esplicitato. È molto di più: è anche un documento che dovrebbe permettere agli stakeholders (i “portatori di interesse” e, in questo caso, il possibile finanziatore) di poter comprendere la validità e la sostenibilità del vostro progetto. E, in ultima istanza, capire se sia o meno giusto supportarlo attraverso il finanziamento a fondo perduto.

business-plans

Per queste motivazioni, ancor prima dell’occasione della pubblicazione dello specifico bando del finanziamento perduto, diventa indispensabile e prioritario predisporre un buon business plan da “sfoderare” al momento opportuno, rendendolo un vero e proprio biglietto da visita della vostra start up. Un documento che dovrà essere realizzato con perizia e cura, al fine di fornire a tutti i lettori le informazioni di cui necessitano per capire, in tempi rapidi (ma con la possibilità di un buon dettaglio), chi siete e dove volete andare.

Altre info anche su : http://www.contributiregione.it/blog/panoramica/

Se vi sembra difficile è perchè lo è. Realizzare un buon business plan – a dispetto di quello che sottolineano molti – non è affatto semplice. È un processo che richiede tempo (spesso, mesi), e che dovrà rendere tale documento una vera bussola per il vostro progetto, una guida insostituibile (ma non certo immodificabile).

business-plan-esempio

Per questo motivo molte persone, aspiranti imprenditori, si affidano a degli studi di consulenza per avere un supporto concreto nella realizzazione del piano di impresa. Pensateci, la prossima volta che qualcuno vi chiede di “farvi vedere il progetto”: la scelta di presentare un buon business plan, corposo e dettagliato, chiaro e trasparente, è sicuramente quella più opportuna.

L’importanza del business plan ultima modifica: 2014-11-26T22:44:05+00:00 da Redazione Finanziamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *