Cosa sono i finanziamenti parziali

Quando si parla di finanziamenti a fondo perduto, molto frequentemente si è indotti a pensare che all’interno di tale macro categoria vengano ricompresi solamente i contributi in conto capitale, ovvero delle elargizioni che un istituto erogante (generalmente, un ente di emanazione pubblica) concede nei confronti dei soggetti beneficiari (individuati attraverso un bando regolamentativo dell’attività di selezione e di concessione), senza prevedere alcun vincolo di restituzione degli stessi, né pagamenti di tassi di interesse debitori.

Finanziamenti

In realtà, tuttavia, quando si parla di finanziamenti a fondo perduto ci si può proficuamente riferire anche all’esistenza di finanziamenti parzialmente a fondo perduto, conosciuti anche con il nome di prestiti a fondo perduto “parziali”.

Come intuibile, i finanziamenti a fondo perduto parziali sono dei contributi in conto capitale integrati da finanziamenti aziendali ordinari, pur agevolati. Ancora in altri termini, il finanziamento a fondo perduto parziale, ad esempio, al 50%, prevederà per metà del suo importo l’erogazione di un contributo in conto capitale, e per la rimanente metà la possibilità di poter ricevere l’accredito di una somma, a titolo di finanziamento agevolato (con benefit normalmente rappresentato da un forte taglio dei tassi debitori).

Pertanto, mentre nei finanziamenti a fondo perduto “al 100%” il soggetto beneficiario non dovrà restituire alcunchè all’ente erogatore, usufruendo del pieno utilizzo della somma per le spese di sviluppo dell’attività, nei finanziamenti a fondo perduto parziale l’azienda beneficiaria dovrà restituire – attraverso un piano di ammortamento già definito agevolato – la parte del capitale non concessa a fondo perduto.

Cosa sono i finanziamenti parziali ultima modifica: 2014-09-10T21:31:58+00:00 da Redazione Finanziamenti

One thought on “Cosa sono i finanziamenti parziali

  1. perdonatemi ma per gli over 35 non ci sta nulla?è certo tanto sono diventati vecchi, hanno un lavoro ben avviato e di imprenditoria non ne posso parlare perchè hanno una età in cui non possono richiedere nessuna agevolazione ….bene mi fa piacere che lo stato la pensi così….comunque se ci sta una possibilità di poter usufruire del finanziamento a fondo perduto rispondetemi grazie…a presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *